Negli USA sono state legalizzate le scommesse sportive

Posted by

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha emesso una sentenza importante, grazie alla quale le scommesse sugli eventi sportivi sono diventate legali sul territorio di tutti gli stati del paese.

L Alta Corte di Giustizia ha lasciato in vigore la legge dello stato di New York, la quale permette di effettuare scommesse sugli eventi sportivi negli ippodromi e nei casinò dello stato.

L’ Altacorte di Giustizia ha inoltre annullato la legge federale del 1992 «Sulla protezione degli sport amatoriali e professionali».

Sullo sfondo della legalizzazione delle scommesse, i media stranieri hanno già segnalato un aumento del valore delle azioni degli allibratori dagli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna. In particolare, i titoli britannici William Hill e Paddy Power Betfair sono aumentati di prezzo.

Molte importanti associazioni sportive degli Stati Uniti, tra cui la National Basketball Association (NBA), hanno cercato di contestare la decisione del giudice.

Un rappresentante della National Association of Student Sports (NCAA) ha affermato che questa legge minaccia la «correttezza della concorrenza» e può incoraggiare la frode.

Il giudice Samuel Alito (Samuel Alito) ha dichiarato a nome della Corte Suprema degli Stati Uniti:  La legalizzazione delle scommesse sugli eventi sportivi è una scelta politica molto importante Tuttavia questa scelta non è nostra. Il Congresso degli USA potrebbe prendere la decisione di non regolamentare direttamente l’attività di bookmaking. In questo caso, ogni stato avrà il diritto di mettere in atto azioni indipendenti. “

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *