Il primo americano nella semifinale di ATP Finals dopo 10 anni

Posted by

Si conoscono i nomi dei primi semifinalisti di ATP Finals con il montepremi di 8 milioni di dollari. Prima del termine, nel gruppo di Boris Becker, si è qualificato lo svizzero Roger Federer e anche il 25-enne americano Jack Sock, che ha sconfitto il rappresentante della Germania Alexander Zverev. Così, per la prima volta dopo 10 anni, gli Stati Uniti entreranno in play-off del campionato.

Federer ha risolto in anticipo la questione della qualificazione e la partita contro il croato Marin Cilic non era importante per lui, nondimeno lo svizzero ha vinto per 6:7 (5:7), 6:4, 6:1. Ma più interessante è come proseguiranno le cose: in caso della vittoria di Federer nel campionato, il numero 1 della classifica Rafael Nadal sarà avanti di soli 140 punti. Ed è davvero una cosa intrigante: adesso Federer ha 36 anni, a questa età il 1 posto non è ancora stato conquistato da nessuno!

Per quanto riguarda il secondo semifinalista di questo girone, la partita fra Sock e Zverev è durata 1 ora e 54 minuti ed è finita con la vittoria sudata del americano: 6:3, 1:6, 6:4.

A questo punto, nella semifinale di sabato a Sock si opporrà il vincitore del Gruppo di Pete Sampras – il bulgaro Grigor Dimitrov. La quota sulla vittoria di Dimitrov secondo il bookmaker William Hill è 1.57, sulla vittoria di Sock – 2.37.

L’avversario di Federer si conoscerà stasera con la partita fra l’austriaco Dominic Thiem e il belga David Goffin che puntano al secondo posto nel girone di Pete Sampras. Sulla vittoria di Thiem i bookmaker offrono 1.80, invece in caso della vittoria di Goffin la quota si raddoppia.

A giorno di oggi, il favorito del campionato è Federer con la quota di 1.36, la vittoria di Dimitrov è stimata dai bookmaker a 5.00.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *