Francia – Belgio, Coppa del Mondo 2018, semifinale, 10 luglio

Posted by

Martedì, nella semifinale della Coppa del Mondo, si incontreranno il vincitore di quella del 1998, la Francia, e i rappresentanti della “generazione d’oro” della squadra nazionale del Belgio.

Avendo nomi come Romelu Lukaku, Eden HAzard,Kevin De Bruyne, Antoine Griezmann,Kylian Mbappé e Paul Pogba, queste squadre possono davvero vantare alcuni degli attaccanti più devastanti al mondo.

L’allenatore dei “tricolori” Didier Deschamps, che cerca di ripetere il successo di Mario Zagallo e Franz Beckenbauer, che hanno vinto la Coppa del Mondo sia come giocatore che come allenatore, viene spesso criticato per non sfruttare al massimo il potenziale dei suoi giocatori.

deshamps_world_cup

Mentre il lavoro di Deschamps non riceve sempre commenti positivi, il lavoro di Roberto Martinez come allenatore del Belgio può essere considerato quasi impeccabile. Sotto la guida di Martinez, la squadra nazionale belga conta 19 vittorie e cinque pareggi, le quali hanno portato a un’impressionante vittoria sul Brasile, con il punteggio di 2-1, nei quarti di finale.

Aggiunge interesse all’incontro anche il fatto che uno dei migliori giocatori della storia della Francia, Thierry Henry, fa parte ora dello staff tecnico della nazionale del Belgio, e quindi cercherà di impedire ai “tricolore” di raggiungere la finale.

henry_belgium

Questo incontro sarà il primo dal 1986 tra paesi confinanti, quando la Germania Ovest giocò contro la Francia.

Il regista belga Hazard è nato nel nord della Francia e il quotidiano Le Soir lo ha definito “il più francese di tutti i belgi”. In particolare, sui social network è apparsa una foto di un piccolo Hazard con una maglietta della squadra nazionale francese.

hazard_kid

France
2.45
X
3.30
Belgium
3.10

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *