Mondiali 2018 Secondo turno

Posted by

In Russia, la Coppa del Mondo sta accelerando. Il secondo turno non ha sensazioni shockanti, ma viene ricordato per alcuni momenti importanti. Ad esempio, il paese ospitante – la Russia – per la prima volta nella sua storia è andato ai play-off, l’Argentina si è trovata sull’orlo della uscita dal torneo, e un altro favorito – la Germania – ha trovato il coraggio di  dimostrare il potere del campione.

Gruppo A.

Russia – Egitto – 3:1

Uruguay – Arabia Saudita – 1:0

La Russia è stata presa dall’euforia dopo che la sua squadra per la prima volta nella storia si è guadagnata a sua partecipazione nei play-off dei Mondiali. La squadra del paese ospitante continua a mostrare un calcio “convincente” e è riuscita a contenere la forza d’ urto più importante dell’Egitto nella persona di Mohamed Salah.

 

Gruppo B.

Portogallo – Marocco – 1:0

Iran – Spagna – 0:1

Le vittorie attese dei due favoriti del gruppo, che nel terzo turno determineranno chi saranno in testa al gruppo. Anche l’Iran ha buone possibilità di successo, ma la sua vittoria sul Portogallo sembra difficile da raggiungere.

Gruppo C.

Danimarca – Australia – 1:1

Francia – Perù – 1:0

Per ora la squadra francese non è così impressionante. Avere i più costosi giocatori nel torneo, la squadra “tricolore” sebbene sia andato ai playoff, finora non mostra un calcio spettacolare e potente.

Gruppo D.

Argentina – Croazia – 0:3

Nigeria – Islanda – 2:0

Finora, il miglior gioco di squadra ai Mondiali è mostrato dalla squadra della Croazia, che ha sconfitto brillantemente l’Argentina. Luka Modrić che dimostra di essere in splendida forma, davvero fa impressione e in grado di portare la sua squadra molto più avanti. Però è chiaro che i tifosi si aspettavano di più da Lionel Messi – la più grande star calcistica.

Nella fase finale la Nigeria e l’Argentina si contenderanno un posto nei playoff.

Gruppo E.

Brasile – Costa Rica – 2:0

Serbia – Svizzera – 1:2

Per ora Il gioco della nazionale brasiliana è tutt’altro che ideale, così come la condotta del suo leader – Neymar, che ha meritatamente ricevuto un cartellino giallo per la simulazione. I brasiliani hanno vinto, ma le loro reali possibilità diventeranno evidenti ben presto, dopo la partita finale contro la Serbia, in cui le squadre lotteranno per la prossima tappa del torneo.

Gruppo F.

Corea del Sud – Messico – 1:2

Germania – Svezia – 2:1

La deliziosa punizione di Toni Kroos che ha portato la vittoria ai tedeschi negli ultimi minuti della partita, ha mostrato che: finora in questo campionato i giocatori di Real Madrid sono senza pari in termini del livello di abilità e capacità di risolvere i momenti difficili a loro favore. I tedeschi erano sull’orlo del precipizio, ma ora restano nel gioco.

Gruppo G.

Belgio – Tunisia – 5:2

Inghilterra – Panama – 6:1

Due vittorie degli ovvi favoriti sugli outsider del gruppo. Il Belgio e l’Inghilterra si contenderanno il primo posto, e dovremo aspettare i playoff per capire cosa siano veramente queste squadre.

Gruppo H.

Giappone – Senegal – 2:2

Polonia – Colombia – 0:3

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *